Ciò che è bene per la sinistra è male per l’Italia. Ciò che è male per la sinistra è bene per l’Italia.

Web blacknights1.blogspot.com
penadimorte.blogspot.com svulazen.blogspot.com
Si devono intraprendere le guerre per la sola ragione di vivere senza disturbi in pace (Cicerone)

No alla deriva

No alla deriva
Diciamo NO alla deriva

05 maggio 2009

L'ennesima boiata di Fini

Mentre il rimpiazzo di Veltroni si crogiola nei pettegolezzi, sperando di poterne guadagnare qualcosa, ma probabilmente sognando di essere al posto di Berlusconi, l’opposizione a tutto ciò che era stato promesso in campagna elettorale si concentra nella persona del presidente della camera.
Gianfranco Fini, già erede di Almirante, Fascista del 2000 ed una volta leader della Destra italiana, continua ad esercitarsi in spericolate dichiarazioni che nulla hanno a che vedere con una sana politica di destra.
Sembra quasi che, con i suoi continui rilanci, voglia dimostrare quanto siano caduti in basso i suoi “colonnelli” che continuano a seguirlo nelle sue serpentine in territorio tradizionalmente di sinistra.
L’ultima (purtroppo temo solo in ordine cronologico) boiata di Fini riguarda l’ormai sclerotico decreto sicurezza.
Al signor Fini non va bene neppure l’obbligo ai presidi di segnalare all’Autorità di Polizia quanti cercassero di iscriversi a scuola con genitori clandestini.
Come per la questione della denuncia da parte dei medici, è insorta la compagnia buonista, quella che – con i nostri soldi ed a scapito della nostra sicurezza – vorrebbe tenere in Italia tutti i clandestini.
Magari in hotel a cinque stelle, offrendo loro ogni confort, dalla sanità all’istruzione: tutto pagato con le nostre tasse.
Naturalmente costoro brandiscono leggi e costituzione formale per danneggiare unicamente quei cittadini italiani che non solo li hanno eletti, ma consentono loro di vivere da privilegiati.
Se Fini proprio ci tiene ai suoi clandestini, che se li porti a casa sua e dei suoi sostenitori, li nutra e, sempre a spese sue e di chi continua ciecamente a sostenerlo, li curi e li istruisca.
Diciamola francamente: me ne frego di quel che dice la costituzione se il suo ossequio formale mi costa in tasse ed in aumento della criminalità.
Se la nostra costituzione, come sostiene Fini, è tale da danneggiare i cittadini per tutelare i clandestini, allora va cambiata con ogni immediatezza.
Mi auguro (anche se non lo credo) che la Lega almeno per una volta, avendo già ottenuto il federalismo fiscale, tenga duro fino alla crisi di governo.
Un ultimo pensiero ai vari Gasparri, La Russa e soci.
Come potete continuare ancora a sostenere le balzane idee del signor Fini ?

Entra ne

15 commenti:

Eleonora ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Eleonora ha detto...

Giuro, io non ho più parole. Più leggo le sue dichiarazioni e più mi viene da vomitare. Il problema è che ogni volta che dice qualcosa, i pacchetti sicurezza vengono svuotati del loro significato. Quindi se ne deduce che: 1- la maggioranza ha votato per un governo e poi se ne ritrova un altro. 2- si preferisce l'illegalità alla legalità (soprattutto straniera).

Nessie ha detto...

Sottoscrivo. Ma temo che il gioco a cui si presta Fini sia ben più complesso. Non vorrei che ci fosse dietro a lui, proprio Berlusconi che cerca di ostruire la Lega per poter arrivare al famoso 51% dei gradimenti, cercando di guadagnare consensi con la legge elettorale cambiata dal referendum dove si è già proferito per il SI al premio di maggioranza, in contrapposizione alla stessa Lega. Poi da furbastro qual è, darebbe un calcio nel deretano alle due ali: quella più ultrà della Lega, messa fuori gioco, e quella similsinistra di FINI che in questo preciso istante gli fa da utile idiota.
Scusate i contorsionismi ma allo stato attuale non mi fido più di nessuno.

simone_la_monaca ha detto...

Immigrati onesti che pagano le tasse dovrebbero ottenere la cittadinanza dopo un certo numero di anni. Che c'e' di male in questo?

Massimo ha detto...

Elly. Anche stamattina ho ascoltato il Gr e saputo che la Lega ha fatto l'ennesima marcia indietro. La sinistra, CAsini e Di Pietro i soliti sproloqui su razzismo, accoglienza, credibilità delle istituzioni. Ripeto: me ne frego dei formalismi, se mi provocano più rapine, stupri e criminalità. Armate le Ronde e la sicurezza ve la consegneremo noi cittadini ! Gli Sttai Uniti non hanno usato i guanti bianchi a GUantanamo e si sono blindati, evitando ulteriori attentati. Il risultato giustifica i mezzi.

Nessie. Boh ! Quello che so è che sul tema della sicurezza il governo è uguale alla sinistra: totalmente inaffidabile.

Simone. Nulla di male. Ma il dato temporale (almeno i dieci anni attuali) non può essere l'unico elemento. Deve esservi volontà di integrarsi, accettare le nostre leggi, i nostri costuni le nostre Tradizioni. Non deve sussistere una volontà di costituire enclaves estranee.

Starsandbars/Vandeaitaliana ha detto...

Intorno ai clandestini bisogna fare terra bruciata.
Tutto il resto sono chiacchere.

L' unico Fini è ormai quello dei Tortellini...

Monica ha detto...

"Fini...Dì qualcosa di sinistra!"

Che bisogna fa' pe' campà?!

Comunque è questione di punti di vista.

Un salutone
Monica

Monica ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Massimo ha detto...

Un salutone a te, Monica, che torni con l'ironia di sempre ... ;-)

raf ha detto...

Ciao Massimo,rieccomi tornato in questo blog dopo una lunghissima assenza.
Per quanto riguarda questo manifesto di Forza Nuova, non ho capito ancora cosa c'entra la questione delle donne con la cittadinanza agli immigrati, sono due cose completamente diverse che c'entrano tra loro come i cavoli a merenda. Mi par di vedere emergere un femminismo in salsa destroversa.

raf ha detto...

Non giudico le posizioni di Fini, nè in positivo, nè in negativo, ma mi astengo.E' evidente che Fini sta usando una tattica per guadagnarsi le simpatie del centrosisnistra in modo tale che alle prossime votazioni parlamentari per l'elezione del Presidente della Repubblica, egli possa avere i numeri adeguati per l'elezione.
Fa bene i suoi conti, questa è la politica:fingere, sdoganarsi, dire tutto e il contrario di tutto pur di guadagnare il potere. Per questo, sono da quattro anni che non vado più a votare.

Massimo ha detto...

Bentornato, Raf.
Il manifesto punta l'indice contro uno dei rischi dell'immigrazione massiccia: gli stupri. Nessun femminismo, per carità ! :-)

Fini farà anche i suoi giochetti, ma li fa contro gli interessi degli italiani che non sono protetti da scorte e guardie svizzere. Il neoantifascista Fini cerca i voti della sinistra, ma perde ogni residua credibilità a Destra. Contento lui ...

Jetset - Libere Risonanze ha detto...

Il pover'uomo è caduto in disgrazia, non lo ascolta più nessuno. Vedrai che il prossimo scettro passerà ad un leghista, non credo proprio che passerà a lui.

Massimo ha detto...

C'è un referndum di mezzo ... :-)

Jetset - Libere Risonanze ha detto...

HAHAH non sarà un referendum a scardinare tuto!