Ciò che è bene per la sinistra è male per l’Italia. Ciò che è male per la sinistra è bene per l’Italia.

Web blacknights1.blogspot.com
penadimorte.blogspot.com svulazen.blogspot.com
Si devono intraprendere le guerre per la sola ragione di vivere senza disturbi in pace (Cicerone)

No alla deriva

No alla deriva
Diciamo NO alla deriva

12 maggio 2009

Vogliono trasformare l'Italia nella discarica dell'immigrazione

Con l’ultima presa di posizione dell’onu che “invita” l’Italia a riammettere gli illegali intercettati in acque internazionali e ricondotti ai porti di partenza, è ormai chiaro il disegno delle lobbies politico-affaristiche internazionali.
Vogliono trasformare l’Italia nella discarica dell’immigrazione.
E purtroppo possono contare sul sostegno delle quinte colonne interne: pci/pds/ds/pd, no global e centri sociali, radicalfiniani del pdl.
Allora dobbiamo ricordare, insistendo come la goccia che scava la pietra, che gli unici a dover e poter decidere sono gli italiani che, con maggioranze bulgare, in ogni sondaggio anche commissionato da associazioni e stampa di sinistra, appoggiano la politica del respingimento.
Tanto è vero che anche Berlusconi cerca di “mettere il cappello” su questo atteggiamento, rivendicando il merito della decisione coem capo del governo.
Si lamentano che in Libia non avrebbero garanzie nei trattamenti ?
Non possono farlo, visto che è stato l’onu stesso e i suoi cortigiani italiani ad insignire questa Libia della presidenza della commissione sui diritti umani.
Quale stato potrebbe meglio ospitare i profughi, garantendo loro ogni diritto se non chi ha presieduto tale commissione per i diritti umani ?
Ma, ancora più importante è la volontà dei cittadini italiani che chiedono al proprio governo di garantire la vivibilità delle proprie città, la sicurezza della loro incolumità e la protezione dei loro beni e delle loro proprietà.
Quale migliore sistema se non quello di blindare le porte dell’Italia e procedere, quindi, ad una bonifica interna con l’espulsione, illico et immediate, di tutti clandestini che saranno catturati ?
Noi italiani abbiamo il diritto di vivere in pace e sicurezza all’interno della nostra Patria e il dovere di scegliere chi ammettere entro i nostri confini.
Chi sostiene il contrario non ama l’Italia e danneggia gli italiani, compromettendo il nostro futuro.

Entra ne

3 commenti:

Nessie ha detto...

"Bonifica interna" degli illegali. Quanto mi piace 'sta parola! Insieme ai respingimenti che devono continuare anche dopo il 7 giugno. Oggi a POrto Empedocle è entrato un barcone respinto da Malta. E' durata poco, come vedi...

Monica ha detto...

...mmh...onu è volutamente scritto in minuscolo ?

Già, volutamente...

Ciao Max

Massimo ha detto...

Piace così tanto il respingimento che i sondaggi stanno premiando la Lega senza riflettere che, passate le elezioni, ci sarà la vera prova del nove sulla tenuta del partito di Bossi.

Monica carissima, esatto !
Onu volutamente minuscolo, esattamente come uso la "s" minuscola per stato riferito all'organizzazione pubblica in Italia.
La maiuscola spetta a chi se la merita ... ;-)