Ciò che è bene per la sinistra è male per l’Italia. Ciò che è male per la sinistra è bene per l’Italia.

Web blacknights1.blogspot.com
penadimorte.blogspot.com svulazen.blogspot.com
Si devono intraprendere le guerre per la sola ragione di vivere senza disturbi in pace (Cicerone)

No alla deriva

No alla deriva
Diciamo NO alla deriva

03 ottobre 2012

Sinistra = povertà

In Francia, dopo neppure sei mesi, Hollande ha aumentato le tasse, prelevando per 20 miliardi di euro (di una manovra di 30 miliardi) dalle tasche dei francesi che ora, tardivamente, sono pentiti e rivalutano nei sondaggi Sarkozy.
In Bulgaria la sinistra andata al governo ha deciso di abbandonare la flat tax al 19% per aumentare le tasse fino al 25% (per noi sarebbe una pacchia, ma è solo l'inizio ...).
In Gran Bretagna il leader dell'opposizione di sinistra, Milliband, propone una patrimoniale sui "ricchi".
Negli Stati Uniti l'uscente cerca di accalappiare l'elettorato più debole (anche intellettualmente) riprendendo temi tipicamente marxisti sulle tasse ai "ricchi".
In Italia, Bersani continua a ripetere ossessivamente che vuole una patrimoniale perchè "chi ha di più deve pagare di più" (ma non ci dice che dovrebbe pagare di più per gli sperperi della burocrazia statalista).
Insomma, ovunque la sinistra significa povertà perchè vuole togliere denaro dalle nostre tasche per disperderlo nei vari capitoli di spesa, per lo più improduttiva e a volte clientelare, dello stato.
Ovunque chi vota la sinistra dopo pochi mesi è pentito.
Allora non vale la pena evitare di votare la sinistra, per evitare di pentirsi (e di pagare salata la scelta affrattata) ?


Entra ne

6 commenti:

Kizzy ha detto...

Dopo tutti i disastri che la sinistra ha fatto e continua a fare in tutti i campi (non sto ad elencarli, sarebbe un commento lunghissimo sennò...), mi chiedo davvero come ancora si possa votare a sinistra... e purtroppo nella mia famiglia ci sono 'sinistrati' eccome! Il brutto è che non riesco proprio a farli 'rinsavire'... Basta dire che per loro Berlusconi era il male assoluto e ciò spiega molte cose... Per loro monti è il salvatore che sta raddrizzando i guai fatti da Silvio, quindi son anche ben contenti di pagare l'imu e tutte le tasse e gli aumenti che monti ci ha appioppato... ma si può essere più c...??

Nessie ha detto...

Sinistra vuole dire povertà. Tecnici vuole dire povertà. Il problema è che le alternative In Italia sono queste: o tecnici o sinistra. Ovvero più o meno la stessa cosa, perché i tecnici sono i padroni e i sinistri i servi.

Massimo ha detto...

Contenti loro ... purchè poi paghino solo loro le LORO tasse !
L'alternativa ai tecnici=povertà e sinistra=povertà è il Centro Destra che ha in Berlusconi il Leader, pur con tutte le manchevolezze, gli errori, i ritardi. E' sempre meglio "piuttosto" della sinistra e dei tecnici.

Nessie ha detto...

Questa l'ho già sentita (è il tuo mantra quotidiano) ma non è una via praticabile col partito che si ritrova dopo gli scandali dei ladri di galline.

anskijeghino ha detto...

eh, quanto hai ragione massimo... sei sempre il migliore, ancora non ho capito perche' non sei a dirigere questo paese.

ricapitoliamo, quindi.

dicevamo, se sinistra=poverta', allora destra=ricchezza.

anzi, seguo ancora piu' alla lettera il tuo ragionamento.

sinistra=poverta'; destra=ricchezza';
destra+berlusconi=ricchezza, ancora + ricchezza.

quindi e' fatta, gli elettori non possono scegliere la poverta', ma sceglieranno sempre la ricchezza, o no? in italia, negli stati uniti, in francia etc.

quindi alle prossime elezioni e' sufficiente che berlusconi si riprensenti, magari assieme a forza nuova e militia christi=ricchezza, per vincere ancora no?

ma allora , perche' berlusconi=ricchezza sostiene questo governo di "sinistra/tecnici"=poverta'?

no, voglio capire.

mgari tu me lo sai spiegare.

Massimo ha detto...

Nessie. Il mio mantra è l'unica alternativa esistente. Come ho scritto spesso, se ne hai una migliore che non si limiti a contenere il Male, sono prontissimo a votarla.
Ans (un nick più semplice, no eh ?). Le spiegazioni ci sono in tutti i post. Mai sentito parlare di ricatto (veggasi anche le rivelazioni del senatore Garavaglia taciute da quasi tutti gli organi di stampa). E mai saputo che anche i migliori sbagliano ? Ma una cosa è un errore, ancorchè prolungato e indotto dal ricatto della Bce, altro è perseguire scientemente il Male come è nella natura della sinistra il cui primo atto, ovunque nel mondo, è ravanare nelle nostre tasche per sottrarci la disponibilità dei nostri soldi. E' un dato di fatto che la sinistra ha sempre aumentato le tasse (1996, 2006, oggi con i tecnici il cui governo è ulteriormente inquinato dall'appoggio di Bersani), mentre Berlusconi (pur in misura inferiore alle aspettative) le ha sempre ridotte (1994 con le aliquote, 2001 con aliquote due volte e l'abolizione delle tasse sui morti, 2008 con l'abolizione dell'ici). Chi ragione senza pregiudizi lo capisce senza troppe difficoltà.