Ciò che è bene per la sinistra è male per l’Italia. Ciò che è male per la sinistra è bene per l’Italia.

Web blacknights1.blogspot.com
penadimorte.blogspot.com svulazen.blogspot.com
Si devono intraprendere le guerre per la sola ragione di vivere senza disturbi in pace (Cicerone)

No alla deriva

No alla deriva
Diciamo NO alla deriva

20 febbraio 2013

Bersani trova finalmente un mestiere

Ascoltare Bersani è una noia mortale, ripete sempre le stesse cose (inutili) con tono monocorde, quasi fosse una funzione funebre.
Ho però intuito che il funzionario della politica, senza alcuna professione reale (credo che quella ufficiale sia "funzionario coop") abbia individuato una attività in cui, a quasi settanta anni, possa contribuire al pil nazionale.
Lavorare in una lavanderia: come smacchia (a parole ...) lui !


Entra ne

6 commenti:

Nessie ha detto...

Ti dico l'ultima. Adesso gira con un giaguaro di pelouche per salotti tv. Non sa più come fare a mettersi in vista.
Quella bestia di Prodi poi racconta che dei suoi amici in Africa gli chiedono come mai che il suo amico Bersani ce l'abbia tanto coi giaguari. E' pure ignorante, perché i giaguari provengono dall'America Latina, perciò è improbabile che in Africa si interessino ai giaguari. Che bestiacce! E aspirano pure a comandare...

Emanuele Gatti ha detto...

Ma dove sta scritto che il capo del Governo deve essere un buffone ? Se Lei decide di operarsi al cuore sceglie il medico che la fa ridere di più ? A proposito, Bersani ha 61 anni; quello vecchio
è l'altro...

Massimo ha detto...

Nessie. Quella mi era sfuggita. Evidente che non ha il senso del limite al ridicolo.
Signor Gatti, condivido ! Bersani non ha capito che se uno non ha simpatia naturale, le forzature (come di quelli che non sanno raccontare barzellette) ottengono l'effetto contrario. Così Bersani, invece di risultare simpatico, diventa un buffone. E, giustamente, non merita Palazzo Chigi. Quanto all'età, non la sapevo. Bersani sembra il nonno di Berlusconi, indipendentemente dalla carta di identità che spesso mente, non solo e non tanto fisicamente, quanto mentalmente e intellettualmente.

Josh ha detto...

Bersani esteticamente
ne dimostra sui 75,
mentalmente invece circa 3.

Anche al di là della sua "concezione" (perchè, ha una concezione? manco sa che vuol dire) politica,
non lo vorrei nemmeno come amministratore di condominio!
E possibilmente nemmeno come vicino di casa.

Emanuele Gatti ha detto...

Gentile Massimo, un secondo fa prima Bersani era di una noia mortale, ora diventa un buffone. Vede che a seguire Berlusconi si rischia di essere contaminati da cazzeggite patologica? Comunque, Lei se la può permettere, mica deve governare l'Italia. Quanto alla maturità intellettuale, non la conosco, ma posso scommettere che io, Lei e Nessie (anche presi singolarmente...) sarebbe più idonei a guidare questo Paese rispetto al sex-addicted di Arcore. Lei comunque ha fatto una scelta di campo, vota Storace (mi sembra più coerente, almeno). Pensi che rischio che ha corso, proprio oggi che si scopre che Crosetto non è etero...:-))

Massimo ha detto...

Un grigio burocrate può essere benissimo un buffone, soprattutto quando supera ogni limite del ridicolo ripetendo sempre la stessa gag. Quanto alla maturità intellettuale ed alle capacità di governo, Berlusconi propone e realizza, gli altri suo concorrenti sprizzano odio e impotenza.
Non conosco le attitudini sessuali di Crosetto, leggo solo da Lei che non sarebbe etero. Voglio sperare che invece la Sua sia solo una ipotesi campata in aria. In ogni caso la mia ostilità è equamente diffusa tanto verso le lobbies omo quanto verso gli etero che, per acquisire qualche benemerenza a sinistra e un articolo favorevole sulla stampa di regime, sostengono i capricci omo.
Storace. Se Lei ha letto i miei interventi, saprebbe che, sin dall'inizio della campagna elettorale, ho scritto che avrei votato PdL al Senato dove è capolista Berlusconi per riconoscenza, gratitudine e ringraziamento nei suoi confronti e che ero incerto alla Camera tra La Destra e Fratelli d'Italia, aggiungendovi poi recentemente la Lega per l'azione svolta a Bologna presso l'Ospedale Maggiore. Con l'uscita della Meloni e Crosetto escludo di votare FdI e quasi sicuramente voterò Storace. Diciamo 90% e il residuo 10% per la Lega.