Ciò che è bene per la sinistra è male per l’Italia. Ciò che è male per la sinistra è bene per l’Italia.

Web blacknights1.blogspot.com
penadimorte.blogspot.com svulazen.blogspot.com
Si devono intraprendere le guerre per la sola ragione di vivere senza disturbi in pace (Cicerone)

No alla deriva

No alla deriva
Diciamo NO alla deriva

18 giugno 2013

Quanto è caliente il sol ...

Leggo che Zaia, Governatore del Veneto, tradendo la tradizione leghista e gli umori del Popolo Veneto, apre allo ius soli affermando che chi nasce e studia in Veneto ha una identità Veneta.
Portare un cappello anche in estate, quando si esce di casa, risulterebbe molto utile.


Entra ne

5 commenti:

Maurizio ha detto...

Pensa che io sono Veneto e ho pure votato per la lega (una sola volta in realtà per dare il voto a un mio concittadino).
Secondo me Zaia non sa neanche cosa sia lo "Jus Soli", forse pensa che sia il diritto di restare da soli senza nessuno che ti rompa le scatole....
Del resto Il Governatore del Veneto è una vecchia conoscenza di abbagli: quando era Ministro dell'Agricoltura era ferocemente contrario alle coltivazioni OGM, ignorando che l'OGM esiste da sempre, già al tempo dei Romani si facevano innesti e selezioni di colture, e che senza OGM in futuro non sarà possibile dare da mangiare a tutti gli abitanti del pianeta, soprattutto nei paesi sottosviluppati. Semmai si potrebbe discutere del monopolio della Monsanto nel settore, ma questa è un'altra storia.
Resta il fatto che della Lega e dei Leghisti non ci si può fidare assolutamente, e ormai lo hanno capito in molti visti i risultati delle ultime elezioni.

Massimo ha detto...

Zaia non sembrava male, tranne alcune topiche come quella che hai citato. I miei cugini ne hanno parlato bene in occasione dell'alluvione del 2010. Mi sembra però che lui e tanti altri siano carenti sui Valori, almeno Borghezio ne ha da vendere !

Nessie ha detto...

C'è qualcosa di molto strano...la Lega oscilla tra il paraculismo e certe affermazioni eccessivamente muscolari e infelici che poi finiscono immancabilmente con l'eliminazione di chi le dice. Una ragionevole e costante via di mezzo anti immigrazione (ma senza insulti), No?!?:

http://euroholocaust.blogspot.it/2013/06/lettera-alla-lega-nord.html

Massimo ha detto...

Verissimo, Nessie. L'inaffidabilità della Lega deriva anche dalla mancanza di una solida ideologia che, come sempre, fornisce le radici sulle quali crescere.

I Crociati ha detto...

Povero Zaia, pensa di guadagnare i voti dei sodomiti ma così facendo perderà anche i pochi che gli rimangono. Credibilità dei leghisti ormai quasi a zero, Gentilini escluso