Ciò che è bene per la sinistra è male per l’Italia. Ciò che è male per la sinistra è bene per l’Italia.

Web blacknights1.blogspot.com
penadimorte.blogspot.com svulazen.blogspot.com
Si devono intraprendere le guerre per la sola ragione di vivere senza disturbi in pace (Cicerone)

No alla deriva

No alla deriva
Diciamo NO alla deriva

16 novembre 2014

Crescita con i soldi di chi ?



Renzi continua a berciare di crescita in opposizione all'austerità.
Crescita è una bella parola, ma implica investimenti che, a loro volta, implicano la disponibilità di soldi.
Da chi li vuole prendere i soldi per gli investimenti, Renzi, visto che già il nostro debito pubblico è enorme e le tasse hanno raggiunto il limite dell'umana sopportazione, mentre lui aumenta la spesa pubblica per favorire la sua base elettorale invece di tagliarla, per ridurre le tasse a tutti e incentivare risparmio e investimenti privati ?
L'unica alternativa sarebbe una politica inflattiva con la stampa di moneta.
Ma l'Italia non può stampare moneta in proprio, finchè resterà nell'unione sovietica europea.
Allora delle due l'una: o Renzi esce dall'euro, oppure le sue sono le solite chiacchiere che portano solo danni agli Italiani coscienti e illusioni, dalle quali si sveglieranno bruscamente, a quelli che gli credono.


Entra ne


2 commenti:

Nessie ha detto...

Chiacchiere, tasse, sovrattasse e distintivo. Ora la sua ultima trovatina ipocrita da furbetto del quartierino è quella di far finta di avercela con la Ue. Ma ieri al G20 è bastato vedere il sorriso cavallino a 32 denti della Lagarde al Putto, per capire che è un obbediente scolaretto.

Mirco Romanato ha detto...

Non esiste "investimento" che possa essere fatto con i soldi pubblici (cioè tasse).

Devono assolutamente tagliare tasse, spesa pubblica e portare il bilancio in attivo. E non azzardarsi a stampare neanche i francobolli.

o si fa questo o possiamo tranquillamente aspettare il collasso economico e fiscale, con o senza euro non cambia molto.

L'€ ha aiutato i governi italiani e gli italiani a indebitarsi meglio, dato che hanno tenuto gli interessi bassi per tanto tempo. Adesso la realtà sta riprendendo il sopravvento.

Rispetto al $ l'€ non ha stampato poi tanto in meno. Siamo corsi dietro alle politiche monetarie USA invece di avere politiche monetarie serie (cioè niente stampa so ldi per tenere a galla i governi e gli sciocchi che si indebitano troppo).

Quando è che la gente imparerà che stampare coriandoli non serve a nulla?